Trovo che certa gente sia davvero senza pudore, forse lo fa di proposito, forse è talmente abituata ad agire in modo inopinato che non si rende nemmeno conto della incoerenza delle proprie azioni rispetto a quanto affermato con le parole: che sia colpa di una connessione wireless malfunzionante che crea un buco nero che risucchia tutto interrompendo il collegamento braccio/cervello?

Lanciare il sasso e nascondere la mano è facile, forse è meno facile quando il sasso ti viene restituito e ti si risponde per le rime: però questo non si può fare! Il bimbo viziato si mette a sbraitare, a piangere, a cercare conforto nonostante sia in torto, a sbattere i piedi per terra perchè non si fa esattamente ciò che lui vuole venga fatto. Se questo comportamento viene messo in atto da un bimbo, possiamo chiudere un occhio e cercare di capirlo, è un bambino.

Ma quando lo stesso atteggiamento fa parte dell’indole di un adulto allora alziamo le braccia in segno di resa, ormai è troppo tardi! Un adulto dovrebbe capire che tutte le sue azioni hanno una conseguenza, che se cerchi di infangare il prossimo, quest’ultimo ovviamente si difenderà e ribatterà, che ti piaccia o no. Troppo facile spararla grossa senza dare diritto di contradditorio alla parte avversa, troppo facile dare vita ad un piagnisteo virtuale quando il prossimo si difende e forse, per i tuoi gusti, esagera con i toni da te creati. Esagera con i toni, o semplicemente ti mette sotto con la dialettica perchè oltre a sbraitare non sai argomentare il tuo punto di vista che fa acqua da tutte le parti? Le polemiche sterili non mi sono mai piaciute, nemmeno le liti sul web, soprattutto quando il tuo avversario è un muro di gomma; forse più che un muro di gomma certe persone sono più simili ad una spugna: assorbono ciò che dici loro, poi provi a strizzarle ma dopo pochi minuti non è rimasta una goccia di ciò che dovrebbero aver finalmente recepito. Peccato, occasione persa.

Tornando ad argomenti seri:

al momento le mie letture si concentrano su una raccolta di racconti del grande Ballard e sul primo volume della saga creata da Douglas Adams, a breve posterò le relative recensioni e qualche approfondimento in merito 😉

Annunci

Informazioni su elianto782

Amo la lettura, horror in primis, il cinema, la musica e il Calcio.

»

  1. Mr.Loto ha detto:

    Quando è palesemente chiaro che per certe persone è impossibile comprendere anche le cose più elementari penso sia meglio lasciar perdere e passare ad altro.

  2. elianto782 ha detto:

    esattamente 😉

  3. Bobbi ha detto:

    Accidenti! Questo post potrei copiarlo e incollarlo in fronte ed esibirlo ogni qualvolta è necessario…il che avviene molto spesso.
    Per esempio oggi al collegio docenti un collega ha sostenuto che era giusto far finta di ammalarsi in occasione degli esami di stato (così qualcun altro farà il commissario) dato che vengono restituite solo le spese e non si viene pagati di più…e ovviamente da lì è partito un discorso (fanta)politico.
    E’ incredibile: un docente da ora fino a metà luglio non ha nulla da fare se non ha una funzione strumentale, quindi perché dovrebbe essere retribuito il doppio? Vallo a capire.

  4. demonio pellegrino ha detto:

    douglas williams mi ha molto deluso. ero partito con le migliori aspettative, e ho abbandonato la saga dopo il terzo libro. Non ce l’ho fatta.

    • elianto782 ha detto:

      @ demonio: mi sta piacendo, credevo fosse più ironico, ma è un tipico humour british molto sottile. Scorrevole, leggero e frivolo ma forse niente più, manca ancora un poco 😉 Il Ballard dei racconti è stata invece una gradita sorpresa ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...