Trama:

Il medico di una prigione inietta nelle vene di un condannato a morte una sostanza progettata per mantenere sveglia la sua coscienza mentre il corpo marcisce nella tomba. Ma come tutte le droghe, anche questa ha un effetto indesiderato: prima che possa essere sepolto, il detenuto si sveglia. L’agente di polizia Desdemona “Dex” Fox risponde alla chiamata che l’avverte di un’effrazione proveniente dall’interno della camera mortuaria della prigione. Quando arriva scopre una scia di sangue, corpi mutilati e gli evidenti segni di morsi umani protagonisti della carneficina. E poi i cadaveri cominciano a muoversi… Famelici. Deliranti. Contagiati. Ecco come finirà il mondo: non con un bang… ma con un morso.

Romanzo più splatter e duro di quelli della saga di Benny Imura, ma questo alla lunga diventa un difetto e non un pregio, persino per chi, come me, ama le scene sanguinolente e senza fronzoli. La vicenda, ambientata a Stebbins, Pennsylvania, parte bene con un discreto ritmo incalzante e cattura l’attenzione del lettore; poi però sembra quasi che la storia si blocchi e la lettura diventa monotona e prevedibile e non c’ė un singolo personaggio per cui si possa fare il tifo: empatia assente su tutti i fronti e scarsa caratterizzazione dei personaggi, salvo un utilizzo fastidioso dei soliti clichė. L’autore prova a far leva sui traumi di una dei protagonisti e ad un certo punto il lettore, pur di porre fine alle seghe mentali di questo personaggio insopportabile, vorrebbe essere uno zombie così da morderla e porre fine al suo strazio. Pagine e pagine dedicate al trauma di abbandono subito per colpa del padre, morto in guerra, dall’inizio alla fine del romanzo, quando capiamo che forse il padre non era morto in guerra ma semplicemente scappato da questa lagna 😀

Voto: 5/10

Amazon: http://www.amazon.it/notte-degli-zombie-Jonathan-Maberry/dp/8865303913

Pagina facebook Maberry: https://www.facebook.com/jonathan.maberry.5?fref=ts

 

Non ė un romanzo auto-conclusivo e il suo seguito, Fall of Night, uscirà negli USA nel Settembre 2014: come annunciato dall’autore su Facebook, oltre a rappresentare il seguito di questo romanzo, farà anche da prequel alla saga di Benny Imura, dove il mondo ė già in mano agli zombie. Visto che sono masochista credo leggerò anche questo titolo, ma non prima di proseguire con Benny Imura.

 

 

 

Annunci

Informazioni su elianto782

Amo la lettura, horror in primis, il cinema, la musica e il Calcio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...